| EN | | DE |
          | EN | | DE |
logo Skipass
Gatto delle nevi sul Canalone - Tofana

Il Consorzio

Una montagna sempre accessibile da novembre a ottobre

©Alex De Villa

120 km di piste

8 società

35 impianti di risalita

95% innevamento programmato

Il Consorzio Esercenti Impianti a Fune di Cortina d’Ampezzo, San Vito di Cadore, Auronzo e Misurina riunisce otto società di impianti di risalita, distribuite in quattro destinazioni diverse. Un comprensorio sciistico che comprende 7 ski aree (Faloria – Cristallo, Tofana – Pocol, Cinque Torri – Giau , Falzarego – Lagazuoi, San Vito di Cadore, Auronzo, Misurina) con più di 70 piste da sci, di cui 13 nere, e 35 impianti. In estate gli impianti di risalita permettono di raggiungere le cime più alte e di vivere l’esperienza della montagna a 360°, tra ferrate, percorsi di mountain bike e escursioni.

L’accessibilità e la sostenibilità rappresentano le missioni importanti per il Consorzio, che grazie alle società che rappresenta, rende la montagna aperta quasi 11 mesi  l’anno, accessibile a tutti e la salvaguarda dallo spopolamento e dall’abbandono, generando un indotto economico per le vallate.

Cortina d’Ampezzo ha contribuito alla nascita, nel 1974, del comprensorio Dolomiti Superski ed oggi rappresenta la vallata numero 1 delle 12 vallate che compongono quello che è considerato il carosello sciistico più grande al mondo, con 450 impianti di risalita inclusi in un unico skipass per usufruire di oltre 1.200 km di piste .