| EN |
          | EN |
logo Skipass
Seggiovia Col de Varda Misurina

Misurina Neve, S.r.l.

©Martina De Biasi

Misurina Neve, S.r.l.

 

via Monte Piana, 9

32041 - Misurina

 

misurinaneve@libero.it

I primi impianti a Misurina furono costruiti negli anni ’50: una seggiovia con le cavallette in legno portava fino al Col De Varda, sede dell’omonimo rifugio. Negli anni si sono susseguiti vari ampliamenti e ammodernamenti (nel 1995 fu introdotta la biposto della Leitner), ma intatto rimane il fascino del panorama che circonda la skiarea.

A partire dalla stagione 2019/20, la seggiovia Col de Varda, grazie all’impiego di un moderno battipista dotato di verricello, consentirà di sciare anche sulla "Pala dei Francesi", una pista molto tecnica che venne usata durante le Olimpiadi di Innsbruck del 1964 come campo di allenamento dalla squadra transalpina, a cui deve il suo nome. La seggiovia, consente a tutti gli appassionati di montagna, anche senza sci, di raggiungere agevolmente il Rifugio Città di Carpi e la Malga Maraia.

Nella zona dell’attuale campo scuola La Loita, il primo impianto fu una manovia che conduceva alla Capanna Balbo. Nel 1961, in concomitanza con la costruzione del vicino skilift Pian dei Spiriti, l’impianto fu sostituito da un primo skilift e nel 2009 venne montato un impianto dalla Leitner. L’area del camposcuola è arricchita da un anello di fondo di 5 km che anche è il luogo ideale per una passeggiata o per prendere il sole, vista l’ottima esposizione di Misurina.

 

    

Misurina Neve, S.r.l.

 

via Monte Piana, 9

32041 - Misurina

 

misurinaneve@libero.it